THE TREE

MAG

Wine bar Dvojka di Plechac & Wielgus

Wine bar Dvojka di Plechac & Wielgus

Wine bar Dvojka di Plechac & Wielgus

[vc_row][vc_column width=”1/3″][vc_column_text]

AUTORE:

Plechac & Wielgus[/vc_column_text][vc_column_text]

PHOTO:

image ©BoysPlayNice[/vc_column_text][vc_column_text]

ANNO:

2019[/vc_column_text][vc_column_text]

LUOGO:

Prague, Czech Republic[/vc_column_text][vc_column_text]

LINKS:

Plechac & Wielgus, BoysPlayNice[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_single_image image=”15392″ img_size=”full”][vc_single_image image=”15385″ img_size=”full”][vc_separator][vc_gallery type=”image_grid” images=”15380,15394,15393,15389,15390,15388,15387,15386,15383,15382,15381,15384,15391″ img_size=”100×100″ onclick=”kalium_lightbox”][vc_column_text]Dvojka è una piccola enoteca a Letná, Praga. Abbiamo progettato l’interno di Dvojka per Richard Preisler con il quale abbiamo lavorato per diversi anni in vari progetti commerciali e non commerciali. Richard era, infatti, il nostro primo cliente. Sono passati esattamente dieci anni da quando abbiamo iniziato a lavorare per lui. In quel momento siamo diventati amici e sappiamo che avere un posto come questo è stato per lungo tempo un suo sogno. Ecco perché volevamo che l’interno esprimesse la sua personalità nel modo in cui lo vediamo. Avevamo creato diversi progetti, ma continuavamo a dire a noi stessi che non era ancora abbastanza “Richard”. Than Honza ha inventato una foto di un vecchio iPhone trasandato, che è diventato un po ‘un modello per Dvojka. Contemporaneo e moderno da un lato, un po ‘punk e vintage con un’atmosfera artistica dall’altro. Questo perché Richard stesso, oltre a gestire una galleria d’arte, proviene da un background artistico. Un altro obiettivo che ci eravamo prefissati era creare uno spazio accogliente e piacevole in cui le persone si sentissero rilassate prima ancora di bere il primo bicchiere di vino. Questo si riflette nella scelta di mobili, illuminazione e pavimenti. Quindi, per riassumere, questi sono i requisiti che ci siamo prefissati di incontrare. Abbiamo quindi preso un paio di vecchi banchi da lavoro e sgabelli, diversi vecchi frigoriferi per mantenere il vino fresco e abbiamo dipinto tutto, compresi i muri, bianchi. Ciò ha conferito all’intero spazio un aspetto unificato e reso tutto il gioco di luci e ombre. Abbiamo versato il cemento sul pavimento e l’abbiamo schizzato di colore bianco, il che fa sembrare come se foste nello studio di qualcuno – o forse in un negozio di frigoriferi vintage. C’è un numero due al neon sul muro nel colore del vino rosso – un po ‘di indizio su cosa sia il Bar. Si potrebbe dire che è l’assoluta semplicità – un luogo in cui tutto si riunisce per diventare un tutt’uno.[/vc_column_text][lab_divider title=”RECENT IN ARCHITECTURE”][lab_portfolio_items category_filter=”no” columns=”4″ pagination_type=”hide” portfolio_query=”size:12|order_by:date|post_type:,portfolio|tax_query:11″][/vc_column][/vc_row]

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas