THE TREE

MAG

Tsuga Townhomes di Wittman Estes

ARCHITETTO:

Wittman Estes

PHOTO:

Miranda Estes

ANNO:

2019

LUOGO:

Seattle, Washington, U.S.A.

LINKS:

I costi di costruzione in rapida escalation a Seattle hanno portato a un volume elevato di alloggi a basso tasso di mercato. I costi di costruzione del 2019 a Seattle sono stati i sesti più alti al mondo, con una media di $ 338/SF, e l’alto costo di costruzione ha portato a una proliferazione di alloggi di produzione generici, trasformando Seattle in quartieri di scatole moderne finte con pannelli rigidi ermeticamente sigillate, costruite con materiali a basso costo e scollegati dall’esterno. Tsuga Townhomes ha deciso di risolvere questo paradosso di basso costo e alta qualità, lavorando per ottenere un eccellente design sostenibile bilanciando il costo di costruzione proforma. Il progetto di riempimento urbano di 3 unità è stato completato a un costo di $ 185 per piede quadrato, una riduzione del 54% dei costi rispetto alla media di Seattle, alzando al contempo il livello di design e sostenibilità. Usando il design per manovrare complicate restrizioni di sviluppo, il progetto ha adattato tre abitazioni su un sito di 5.040 piedi quadrati che è stato designato come un’area in forte pendenza dal punto di vista ambientale.

Per raggiungere i loro obiettivi di progettazione e obiettivi di costo, gli architetti erano i loro stessi clienti, acquistando il terreno e sviluppando e costruendo il progetto da soli. Hanno utilizzato possibilità creative all’interno di un quadro orientato allo sviluppo per l’acquisizione di materiali, la progettazione di layout spaziali e dettagli. Agendo come architetti, sviluppatori e appaltatori, gli architetti sono stati in grado di lavorare direttamente con i fabbricanti e gli artigiani, creando efficienze e opportunità per design e dettagli più personalizzati e di qualità superiore a un prezzo inferiore.

Tsuga Townhomes si trova ai margini del quartiere di Highland Park di Seattle, con vista sul centro di Seattle e sul fiume Duwamish, la dimora storica del capo Seattle e delle tribù Duwamish. La cicuta rossa occidentale locale, nota anche come legno di Tsuga, è un materiale storico utilizzato dalle popolazioni Salish locali. La lavorazione del legno e i dettagli con gli schermi Tsuga sono stati incorporati negli interni. L’accesso alla luce solare e la connessione con la natura hanno guidato i principi di progettazione, alla ricerca di un edificio duraturo adatto al clima settentrionale buio e umido di Seattle. La verticale, espressione del duplex e le trame del cedro ricordano sia l’artigianato del legno delle tribù Salish che l’eredità successiva della lavorazione del legno dei coloni scandinavi.

La casa principale si trova lungo l’affollata arteria di Highland Park Way, mentre il duplex è annidato nella zona verde collinare e boscosa lungo l’8th Ave. Entrambi gli edifici sono ben collegati al luogo: le finestre posizionate strategicamente mettono a fuoco le viste tra gli edifici adiacenti e verso gli alberi e la natura . Alla casa principale si accede attraverso un portico anteriore fuori dal marciapiede su Highland Park Way e il duplex ha ingressi sia dal cortile dell’auto che da un portico l’accesso pedonale dall’8th Ave. Questo collega l’intero sito, utilizzando il ripido pendio come dispositivo di collegamento tra le due strade. Il piano del sito è stato composto da un’attenta disposizione degli spazi abitativi esterni, tetti verdi e grandi finestre esposte a sud. Tetti verdi, terrazze e portici creano “zone cuscinetto” che filtrano tra privacy e apertura. Il paesaggio viene utilizzato come mediatore per consentire sottili gradazioni di pubblico e privato, consentendo ai residenti di scegliere quando essere visti e quando essere privati.

Text provided by Architect

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas