THE TREE

MAG

Tiramisu di Ménard Dworkind Architecture & Design

ARCHITETTO:

Ménard Dworkind Architecture & Design

PHOTO:

David Dworkind

ANNO:

2021

LUOGO:

La Conception, Quebec, Canada

LINKS:

Situato al primo piano dell’Hilton Hotel nella Chinatown di Montreal, Tiramisù richiama l’esuberanza italiana degli anni ’60 in un contesto contemporaneo. Lo spazio è inondato di luce naturale dall’imponente facciata operabile lunga 75 piedi, che consente al ristorante di aprirsi alle vivaci strade di Chinatown. L’abbondanza di luce naturale ha motivato la scelta di materiali riflettenti come specchio e cromo. Insieme al cromo e allo specchio, un eclettico mix di materiali tra cui marmo, terrazzo, legno e velluto conferisce ai 3900 piedi quadrati. ristorante, carattere unico.
Innescato dall’interruzione dei pasti al coperto a causa della pandemia, il layout del ristorante è stato ripensato e progettato per resistere a un altro focolaio. L’ingresso del ristorante è affiancato da due opzioni di servizio rapido, da asporto: una piccola caffetteria denominata “MISU” e il banco pizza Tiramisù. A regime, i clienti possono effettuare ordini da asporto o cenare agli sportelli per un pranzo veloce o un caffè.

Oltre l’ingresso del bar e del bancone della pizza si trovano la sala da pranzo e il bar. La barra angolare e asimmetrica rialzata, incornicia la vista dall’ingresso e aggiunge prospettiva dinamica e movimento allo spazio. Una piramide rovesciata, ricoperta di pannelli acustici, segue la forma del bar e pende dal soffitto, culminando in quattro light box in noce che illuminano il retrobar centrale.
Infissi personalizzati progettati in collaborazione con Lambert & Fils riempiono il ristorante di luce calda. All’interno del bar, apparecchi in alluminio cromato e noce canaletto forniscono una luce intima. I pendenti realizzati con cinque dischi sovrapposti verniciati a polvere creano un interessante gioco di luci e ombre in tutto il ristorante.
Il tiramisù si è rapidamente affermato come una delle esperienze culinarie più eccitanti di Montreal.

Text provided by Architect

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas