THE TREE

MAG

The Clay Pavilion di Alvaro Siza

ARCHITETTO:

Alvaro Siza

PHOTO:

João Morgado

ANNO:

2017

LUOGO:

Puerto Escondido, Oaxaca, Messico

LINKS:

Parte della missione della fondazione di Casa Wabi è incoraggiare, generare conoscenze e nuove abilità nei bambini della regione.
Lo staff di Casa Wabi ha identificato che insegnare la tecnica e il processo di manipolazione dell’argilla sarebbe uno strumento molto positivo per la comunità, poiché si tratta di una tecnica insegnata da generazioni. Grazie a questa iniziativa, Casa Wabi ha invitato l’architetto Alvaro Siza a progettare un padiglione per insegnare la gestione di questo materiale.

Il progetto è incentrato su una “Palapa” principale (un edificio con tetto di palma), dove viene insegnata la modellazione del materiale, e sono esposti i pezzi risultanti dai laboratori, dispone anche di un magazzino, un edificio sanitario e un forno . L’intero programma è racchiuso all’interno di un muro di mattoni a forma di semicerchio che racchiude un patio per il forno di argilla. Il Palapa principale è alto 7 m, incluso un tavolo in cemento apparente di 6×2 m, ideale per il lavoro manuale. Il muro di mattoni curvi ha un diametro di otto metri e, congiuntamente a un altro muro a forma di L, crea due stanze per riporre strumenti di ceramica e argilla.

La costruzione è stata realizzata con mattoni rossi ricotti, questi mattoni hanno misure speciali, per poter compiere la loro opera strutturale. Una “palapa” copre lo spazio e la sua forma ricorda quella delle strutture medievali in legno in Europa.

Testo fornito dall’ Architetto

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas