THE TREE

MAG

SWISSHOUSE XXII di Davide Macullo

SWISSHOUSE XXII di Davide Macullo

SWISSHOUSE XXII di Davide Macullo

[vc_row][vc_column width=”1/4″][vc_column_text]

AUTORE:

Davide Macullo[/vc_column_text][vc_column_text]

PHOTO:

Alexandre Zveiger[/vc_column_text][vc_column_text]

ANNO:

20142015[/vc_column_text][vc_column_text]

LUOGO:

Preonzo, Ticino – Svizzera[/vc_column_text][vc_column_text]

LINKS:

Davide Macullo

Alexandre Zveiger[/vc_column_text][vc_column_text]La tradizione, il territorio e le esigenze emotive della committenza sono gli ingredienti che Davide Macullo ha utilizzato per realizzare Swisshouse XXII.[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/4″][vc_single_image image=”14473″ img_size=”full” css=”.vc_custom_1559683653784{margin-bottom: 0px !important;border-bottom-width: 0px !important;padding-bottom: 0px !important;}”][vc_column_text css=”.vc_custom_1561975470100{margin-top: 0px !important;border-top-width: 0px !important;padding-top: 0px !important;}”]

Davide Macullo – Swisshouse XXII – Photo: Alexandre Zveiger

[/vc_column_text][vc_column_text]Potresti parlarci del progetto Swisshouse XXII?

Questa casa monofamiliare sorge su una piccola piana Ticinese nella periferia di Bellinzona ed è caratterizzata da minute costruzioni in pietra che originariamente erano di supporto all’agricoltura. Dalla combinazione degli elementi offerti dal territorio, dalla tradizione e dalle esigenze emotive dei committenti nasce il linguaggio di questo progetto.
Guardando la facciata principale il primo volume sulla sinistra è un rustico preesistente che abbiamo deciso di mantenere come matrice generatrice degli altri due corpi che a questa si addossano.[/vc_column_text][vc_single_image image=”14526″ img_size=”full” css=”.vc_custom_1559684214752{margin-bottom: 0px !important;border-bottom-width: 0px !important;padding-bottom: 0px !important;}”][vc_column_text css=”.vc_custom_1561975458468{margin-top: 0px !important;border-top-width: 0px !important;padding-top: 0px !important;}”]

Davide Macullo – Swisshouse XXII – Studi di progetto

[/vc_column_text][vc_column_text]L’edificio a prima vista presenta una serie di tre tetti tradizionali, in realtà è un paesaggio surreale, quasi cubista. Le falde non seguono i muri perimetrali ma formano dei prismi irregolari, le superfici inclinate improvvisamente scompaiono alla vista e l’immaginario viene sorpreso da una percezione inaspettata. Accedendo agli spazi abitativi si scopre che il volume esistente del rustico ospita al piano terra il soggiorno che si estende a tutta altezza per sottolineare la qualità delle proporzioni di una costruzione eseguita artigianalmente, le restanti funzioni dell’abitazione si sviluppano come spazi aperti o flessibili.
Non avendo un budget molto elevato per la costruzione, sono stati scelti materiali semplici ma duraturi: i muri in mattoni sono rivestiti con un cappotto intonacato, i pavimenti sono realizzati in cemento lisciato e il tetto è coperto con della carta ardesiata.[/vc_column_text][vc_single_image image=”14469″ img_size=”full” css=”.vc_custom_1559683704256{margin-bottom: 0px !important;border-bottom-width: 0px !important;padding-bottom: 0px !important;}”][vc_column_text css=”.vc_custom_1559684426051{margin-top: 0px !important;border-top-width: 0px !important;padding-top: 0px !important;}”]

Davide Macullo – Swiss House XXII – photo: Alexandre Zveiger

[/vc_column_text][vc_gallery type=”image_grid” images=”14469,14470,14471,14472,14473,14474,14475,14476,14526,14525″ img_size=”100×100″ onclick=”kalium_lightbox”][vc_column_text]

Tratto dalla nostra intervista a Davide Macullo

[/vc_column_text][lab_divider title=”ULTIMI ARTICOLI”][lab_portfolio_items category_filter=”no” columns=”3″ portfolio_query=”size:9|order_by:date|post_type:,portfolio|tax_query:1358,1186,1188,1170″][/vc_column][/vc_row]

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas