THE TREE

MAG

Suzu di Bonbonma

ARCHITECT:

Bonbonma

PHOTO:
 
Sudo Kazuya
 

YEAR:

2020

LOCATION:

Kyoto City, Japan
 
LINKS:
 
Bonbonma, Sudo Kazuya
 

Suzu è un progetto a Kyoto, in Giappone, che consisteva nella ristrutturazione di due case che convivono nello stesso terreno ma che più di sette decenni separano i loro stili architettonici e metodi di costruzione.
Le due case condividono lo stesso ingresso dall’accesso stradale e un giardino intermedio in stile tsuboniwa, tipico dell’architettura tradizionale di Kyoto.
Questo progetto mirava a creare tre case dalla ristrutturazione di due case. Lo spazio stradale richiedeva un programma più flessibile come lo spazio semi-pubblico (galleria / ufficio) e privato (uso residenziale). Il progetto ha richiesto anche una commissione speciale sull’uso delle tecniche di costruzione regionali, l’uso di materiali tradizionali e la massima conservazione dell’architettura tradizionale degli anni ’20.

Il progetto è concepito utilizzando due metodi principali: “Tone Architecture” e “Building Biology”. Tone Architecture è il metodo progettuale ideato da Bonbonma dove l’architettura e lo spazio architettonico nascono dal suono. In caso di rimodellamento, i suoni vengono “estratti” dall’architettura originale. Ogni spazio vibra a una frequenza equivalente a una o due note musicali. Ogni nota in ogni spazio e nel suo insieme danno vita alla nuova architettura. I nuovi spazi evocano nuove note e alla fine il progetto diventa una composizione musicale latente.

Text provided by the architect, full text english version

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas