THE TREE

MAG

San Simon Cabins di Weber Arquitectos

ARCHITETTO:

Weber Arquitectos

PHOTO:

Sergio López

ANNO:

2019

LUOGO:

Valle de Bravo, Messico

LINKS:

Situato all’interno di una foresta a circa 20 minuti dal lago nella Valle de Bravo, nello Stato del Messico, il progetto si compone di cinque volumi distribuiti su un’area di 5.000 mq di terreno con l’obiettivo di accogliere l’ampio programma architettonico con il minimo impatto la vegetazione esistente del luogo, quindi, invece di una grande impronta comune che ha richiesto l’abbattimento di più alberi, le diverse cabine si muovono tra gli spazi vuoti che esistono naturalmente tra gli alberi, integrandoli anche nell’architettura in ogni momento.

Una cabina per uso sociale, quattro cabine ospiti e una cabina principale che ospita l’abitazione del cliente, compongono il progetto, tutte con orientamenti che consentono di sfruttare appieno la luce naturale e anche di ottenere viste incredibili verso la foresta. Inoltre, ogni cabina ha il proprio terrazzo; tutti i suoi bagni hanno un patio interno con vegetazione; volumetricamente si differenziano dalle stanze di altezza inferiore e incorniciate da tralicci in legno trattato che filtrano la luce e danno privacy.

I materiali predominanti sono la pietra vulcanica che riveste le pareti, in contrasto con le doghe e le travi di pino locale che formano la struttura e la finitura dei coperchi. La proposta degli interni di questo rifugio per il fine settimana è stata accostata all’architettura, con l’obiettivo di ricreare un’atmosfera calda, con linee chiare e dettagli moderni.

I mobili e tutti gli elementi decorativi sono stati scelti e progettati dall’ufficio tenendo conto dell’ambiente boscoso, conferendo un aspetto molto naturale attraverso il legno di rovere bianco scelto per abbinarlo alle altre finiture. La palette cromatica in generale è molto sobria e decisa: grigi sia su facciate che interni, oltre a sanitari e lampade neri.

Testo fornito dall’ Architetto

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas