THE TREE

MAG

Salazar Rural Housing di Manuel Cervantes Estudio

ARCHITETTO:

Manuel Cervantes Estudio

TXT:

Manuel Cervantes Estudio

PHOTO:

Rafael Gamo, César Béjar

ANNO:

2019

LUOGO:

Mexico

Risultato di un esercizio di ricerca per il miglioramento dell’autoproduzione assistita di abitazioni nelle aree rurali del Messico, lo schema abitativo cerca di eliminare i limiti dell’interno con l’esterno, generando spazi che possono essere estesi in base alle attuali condizioni meteorologiche.

Questa casa è un esercizio di ricerca per il miglioramento dell’autoproduzione assistita di alloggi in Messico nelle aree rurali, che è stata condotta in collaborazione con Infonavit (Istituto del Fondo nazionale per gli alloggi dei lavoratori) per la comunità di Salazar nello Stato del Messico. Uno dei punti più importanti per il corretto funzionamento bioclimatico della casa è quello di ottimizzare l’impatto delle radiazioni solari e la protezione ermetica della casa nelle stagioni fredde; A partire da questa condizione, l’orientamento della casa è sempre con l’inclinazione del tetto a sud. Il programma è composto da 3 blocchi; La casa dispone di un’area sociale, 2 camere da letto, bagno e cucina. Nonostante il tempo, attraverso lo schema abitativo si intende eliminare i limiti dell’interno con l’esterno, generando spazi che possono essere estesi in base alle condizioni meteorologiche attuali. Questa flessibilità ti consente di sfruttare l’intera proprietà incorporandola nell’esperienza della casa. Allo stesso modo, la vegetazione gioca un ruolo fondamentale quando le condizioni della proprietà non sono ideali; Questa strategia consente l’uso della vegetazione con un blocco naturale dell’incidenza solare.

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas