THE TREE

MAG

Pukkel di Masquespacio

ARCHITETTO:

Masquespacio

PHOTO:

Masquespacio

ANNO:

2021

LUOGO:

Huesca, Spagna

Masquespacio presenta il suo ultimo progetto per Pukkel, un ristorante di cucina sana e raffinata nella città di Huesca, in Spagna.
Il progetto inizia quando Jorge e Mikel hanno avuto l’idea di aprire un ristorante nella città di Huesca e hanno contattato Masquespacio con l’obiettivo di offrire cibo sano oltre la firma, un’esperienza sensoriale oltre la gastronomia.
Christophe Penasse, co-fondatore di Masquespacio: “Dopo aver fatto un workshop con Jorge e Mikel, ci siamo subito proposti di lavorare con materiali naturali al 100% e di integrare la natura nello spazio”.

Inoltre lo studio di design spagnolo ha iniziato a cercare un punto di connessione tra la città di Huesca e la sana gastronomia basata su uno stile di vita salutare.
Ana Hernández, direttore creativo di Masquespacio: “Abbiamo studiato la provincia di Huesca e abbiamo iniziato a scoprire la bellezza delle montagne e dei parchi nei suoi dintorni. Abbiamo sicuramente trovato il riferimento che stavamo cercando e che si adattava perfettamente al concetto di stile di vita sano di Pukkel.”

Per cominciare con la spiegazione dei colori; in questo caso puoi riconoscere una tavolozza di colori che ricorda tutto il tempo alla terra con le sue diverse tonalità di marroni e bianchi oltre a verdi. Un tocco d’oro viene aggiunto sopra per dare un po’ di raffinatezza allo spazio.
Le forme imperfette invece sono prevalentemente organiche e disegnano un percorso sul pavimento come se si camminasse nel bosco. L’uso del cotto lo presento tutti per i pavimenti, i bar e alcune pareti con motivi disegnati appositamente da Masquespacio per Pukkel.

Per quanto riguarda il layout, è visibile come tutto intorno al percorso vengano ricreati spazi circolari come se fossimo in montagna e che permettono ai clienti di condividere un momento in famiglia o con gli amici, staccandosi dalla routine quotidiana, mentre si godono il Pukkel’s cibo.
Accanto alla ceramica sulle pareti e negli spazi riservati possiamo notare l’applicazione di stucchi grezzi che fanno un altro richiamo alla terra e alle montagne.
Infine da evidenziare sono le piante ei fiori che cambieranno a seconda di ogni stagione dell’anno.

Text provided by Architect

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas