Restauro Fienile Alpino by EXiT architetti associati

PHOTO:

image ©Teresa Cos

ANNO:

2010

LUOGO:

Selva di Cadore, Belluno, Italy

Nelle Alpi italiane, i fienili variano da regione a regione nella loro forma, materiali e struttura. Nel Cadore che si trova nelle Dolomiti, patrimonio mondiale dell’UNESCO, i granai alpini sono costruiti in legno e pietra. I piani terra in tali fienili erano tipicamente usati come stalle e i piani superiori come fienili.
Ci è stato chiesto di progettare la conversione di un fienile in una casa vacanza a Selva di Cadore per conto di un appassionato di montagna e della sua famiglia.
Il punto di partenza è stata la rimozione accurata di elementi in legno e giunti strutturali. Dopo aver smontato l’edificio, molte travi e assi di legno sono state pulite e restaurate, mentre altre sono state sostituite con legno trattato per mantenere la continuità cromatica del materiale prima di essere rimontate. Da una prospettiva volumetrica, alcuni allegati che limitavano il volume originale furono rimossi e solo quelli essenziali furono mantenuti e integrati in modo discreto.
La nuova struttura in acciaio nero a vista rispetta la geometria modulare del fienile e si presta alla struttura in legno originale. Alcune travi in ​​acciaio sono rivestite in legno. L’edificio è totalmente autosufficiente dal punto di vista energetico grazie a un sistema fotovoltaico integrato nel tetto in larice. Inoltre genera emissioni zero grazie a un sistema di riscaldamento elettrico a pavimento.
Grande attenzione è stata data alla selezione dei materiali (legno di larice e abete, pietra di Dolomia, acciaio nero, intonaco grezzo bianco), alla loro interazione e alla luce che entra dalle finestre. Ogni ambiente della casa è caratterizzato da un’accurata tessitura di questi cinque materiali che crea un sistema equilibrato e integrato in ogni stanza.

RECENT IN ARCHITECTURE