Out of Scale di Mario Trimarchi

ANNO:

2018

Mario Trimarchi, in questo progetto per Alias, ha disegnato degli oggetti immaginandosi delle architetture. 

Mario Trimarchi – Manifesto per un’Architettura Omeopatica – Out of Scale – 2018

Riguardo la serie “Out of scale” cosa ci racconti?

Out of Scale è un progetto di ricerca poetica che ho realizzato insieme ad Alias. Il progetto è composto da una serie di centrotavola in bronzo, cemento o legno. Questi producono belle ombre e contengono o alloggiano la frutta nel modo più appropriato. Possiamo appendere un grappolo d’uva ad una pergola in alluminio e lasciarlo sospeso in attesa di essere mangiato, possiamo disporre le banane alla giusta distanza dalle mele e così via.

Ma Out of Scale prova ancora una volta a mettere insieme architettura, scultura e design; sto fotografando i pezzi della serie con degli omini molto piccoli a fianco perché per me sono anche delle piccole strutture a scala urbana. Queste immagini mi aiutano a sviluppare il tema delle “Architetture Omeopatiche”; qui si diluisce la forza del progetto in tanti piccoli interventi puntuali che servono da punto di partenza per ricomporre l’estetica delle periferie.

Mario Trimarchi – Manifesto per un’Architettura Omeopatica – Out of Scale – 2018

Allo stesso modo in cui un oggetto di Out of Scale è capace di costruire un nuovo paesaggio della tavola grazie alla sua forte presenza poetica, forse alla scala architettonica, questi progetti riusciranno a far ripartire la poesia dei luoghi.

Design, scultura e architettura hanno uguale importanza, nonostante le scale diverse: progettare un oggetto piccolo o gigantesco necessita della stessa attenzione e dello stesso tipo di silenzio.

ULTIMI ARTICOLI