Koto Muutama Prefabricated Cabin di Koto Design

KOTO [KO-TO] La parola tradizionale finlandese per “accogliente in casa” è composta dal duo di design Johnathon Little e Zoe Little.
Avendo trascorso l’ultimo decennio a Oslo, dove Johnathon aveva precedentemente lavorato per Snohetta, Johnathon e Zoe volevano riconoscere, non solo l’estetica minimale e duratura del design scandinavo a cui erano affezionati, ma lo stile di vita nordico e il valore di un sano equilibrio tra lavoro e vita privata.
“Stiamo creando splendidi piccoli edifici che consentono alle persone di connettersi con la natura e abbracciare la vita all’aperto.”
La nostra ambizione è stata quella di creare un marchio di lifestyle incentrato sul concetto nordico Friluftsliv (pronunciato free-loofts-liv), un’espressione che si traduce in “vita all’aria aperta”. Il poeta norvegese Ibsen ha descritto il termine come il valore di trascorrere del tempo in spazi remoti all’aperto per il benessere spirituale e mentale.
KOTO sta sfidando il modo in cui pensiamo agli edifici nel paesaggio da ogni angolazione, dalla costruzione al modo in cui vengono utilizzati e all’impatto ambientale in ogni fase del percorso. Abbiamo creato una soluzione abitativa “pronta all’uso”, che risponde alle esigenze delle nostre mentalità mutevoli nei confronti dell’acquisto di abitazioni.
‘Sono un’interpretazione scultorea dei piccoli edifici che vedi in tutta Europa, da Bothys a rifugi alpini e Norwegian Hytte. Questi piccoli edifici a tetto spiovente sono parte integrante del paesaggio e offrono calore, riparo e un’opportunità per immergersi completamente nella natura. Questo è il cuore dell’etica di KOTO. ‘
La collaborazione con i produttori ha apportato un eccezionale livello di esperienza e artigianalità al prodotto finito e si basa su anni di sviluppo di edifici con struttura in legno a basso consumo energetico.
Il concetto modulare di Koto consente una vita flessibile. Combinazioni da 1, 2, 3 o 4 letti con “componenti aggiuntivi” aggiuntivi tra cui docce e saune esterne. Pensare a ogni spazio abitativo come a un esercizio di progettazione separato ci ha permesso di creare esperienze uniche in ogni spazio. In tutti gli edifici, le ampie pareti di contenimento nascoste massimizzano lo spazio del pavimento e mantengono l’estetica pulita. Lo spazio è inondato di luce naturale, angoli accoglienti e generosi sedili per finestre su misura, massimizzando l’uso dello spazio mentre si collega l’utente al mondo esterno. Sebbene lavori con un ingombro relativamente ridotto, l’alta cresta diagonale apre gli spazi in modo drammatico.
Ogni camera da letto è progettata per sembrare un rifugio privato all’interno del paesaggio, i mobili chiave di Hay sono stati curati per creare un ambiente calmo e minimale. Gli occupanti possono godere di spazio flessibile, dormire, rilassarsi e disconnettersi. Le caratteristiche includono pareti attrezzate nascoste e letti pieghevoli. Anche se ogni “pod” vanta una grande facciata vetrata, può essere orientato in modo tale da rimanere sempre privato. Continuando l’estetica nordica, ogni cabina ha una stufa a legna Morsoe e interni neutri creano spazi tranquilli ed eleganti.
Gli interni del bagno privato danno un forte contrasto. I colori scuri e gli apparecchi Lusso di rame danno una sensazione di “opulenza noir”, avvolgendo e risvegliando tutti i sensi. La doccia esterna nera e la cabina sauna aggiuntiva contribuiscono all’esperienza “spa”.
La raccolta di edifici KOTO all’interno del paesaggio può essere “aggiunta a (o presa da)”, riconfigurata in base alle esigenze del cliente e ai vincoli del sito. Sono progettati per durare una vita e possono anche essere trasferiti in un sito completamente diverso anni dopo.

RECENT IN ARCHITECTURE