Jungle Frame House by Studio Saxe

RECENT ARCHITECTURE

PHOTO:
ANNO:
LUOGO:

Provincia de Guanacaste, Nosara, Costa Rica

Il cliente ha commissionato a Studio Saxe di creare un’abitazione nella giungla che porta l’esterno dentro. La proprietà era composta da una pendenza che scendeva in una bellissima insenatura che si affaccia sulla giungla. Studio Saxe ha deciso di creare un grande spazio a tripla altezza per poter vedere il cielo dal fondo del pavimento e per apprezzare ogni albero che circonda la casa. Questo spazio racchiuso nel vetro è esposto a ventilazione naturale e offre un luogo sempre circondato dalla giungla.
Il design contro-intuitivo pensato di affondare la casa nel terreno e allo stesso tempo creare un atrio verticale, che crea un forte momento di scoperta quando si entra in casa. La casa è composta da camere da letto che galleggiano sul paesaggio e uno spazio abitativo comune che si sente dentro e fuori.
Gli spazi sono tutti alloggiati all’interno di un grande tetto che crea ombra e comfort. Quando si lavora in un sito con vegetazione abbondante e su un pendio, si è tentati di mettere tutti gli spazi viventi in bilico sul paesaggio. Abbiamo però preso la decisione cosciente di radicare le persone sul pavimento della foresta nella zona giorno principale. Questo ci ha permesso di creare uno spazio drammatico su di esso, che riporta i suoni forti della foresta all’interno della proprietà. Il tutto crea una connessione più forte tra l’abitazione umana e il mondo naturale che ci circonda. Sarebbe molto facile costruire un’unità bianca di climatizzazione; tuttavia, abbiamo deciso al contrario di creare un oggetto trasparente che non si imponga sul sito, ma si trova piuttosto all’interno degli alberi esistenti. La geometria dei diversi elementi della casa viene adattata alle condizioni topografiche esistenti e alle posizioni degli alberi.
La costruzione è avvenuta con grandi travi in ​​metallo, prefabbricate fuori sede e assemblate nella proprietà. Il processo di costruzione è stato leggero, sostenibile ed effimero con un impatto molto basso sulla giungla. Questo metodo di costruzione ha permesso una rapida installazione sul posto e una riduzione dei costi. Il metodo combina l’acciaio con le tradizionali tecniche di lavorazione del legno di teak per pannelli e porte.
Il progetto è concepito per proteggersi dal sole nel pomeriggio attraverso una bella parete a persiana che filtra la luce. Le aperture accuratamente posizionate con un orientamento corretto consentono la ventilazione trasversale per creare comfort senza l’uso di aria condizionata. Tutti i materiali hanno scelto di avere un impatto minimo sul sito durante la costruzione e di utilizzare il tek certificato di riforestazione per gli elementi più naturali della casa. L’uso di acqua calda e di energia solare è prevalente nella costruzione, riducendo quindi al minimo l’impronta di carbonio.