House of Giants di Iterare Arquitectos

IMAGES:

image ©David Zarzoso

ANNO:

2019

LUOGO:

Valencia, Spain

Situata nel famoso quartiere dei pescatori di Valencia di El Cabañal, House of Giants si pone come una costruzione singolare in questa zona storica. La sua innovazione, lungi dall’utilizzare in voga soluzioni completamente fuori contesto e luogo, deriva dal profondo aggiornamento della storia che si svolge in questo edificio. Senza semplificare eccessivamente o stilizzare, il compito era quello di far apparire una proposta contemporanea aggiornata, tutti quei materiali e tecniche di costruzione del Mediterraneo, quelli della popolazione locale e dell’industria locale, efficienti e responsabili, quelli che hanno superato la prova e il peso del tempo con grande dignità.
E così in tutta la casa pietra naturale della zona, intonaco di calce terrosa, legno di recupero dall’edificio stesso, e altri materiali e tecniche tradizionali vengono usati anche se con una comprensione contemporanea di loro, non essendo un richiamo al passato ma un suggerimento verso il futuro.
Era una sorta di precedente che mirava ad aggiornare il patrimonio edilizio del quartiere, preparandolo così per il suo futuro; senza sovrascrivere, insultare o pervertire nessuno degli aspetti del suo passato.
Spazialmente, la scala interna che collega ogni livello è, senza dubbio, l’elemento chiave della casa. Viaggiare diventa un’esperienza sensuale; camminando attraverso una grotta completamente ricoperta di pietra naturale, ricca di riflessi, luci e ombre sulle pareti e sui gradini.
Sulla facciata, il proprietario, anche un incisore di artisti locali, darà il nome alla casa, poiché la sua opera a forma di figure di giganti è incisa sulla pietra e sul vetro.
In questo modo la casa si collega a quegli antichi edifici ancora presenti nell’area, con un simbolismo nella decorazione che faceva parte del personaggio particolare dei loro proprietari.

RECENT IN ARCHITECTURE