DublDom 110 di BIO-architects

La casa è stata progettata e prodotta per una giovane famiglia che è andata a vivere nella periferia di Mosca sul lago Pirogovo. Un anno prima, nel 2015, ci avevano chiesto una casa DublDom compatta di 40 m2 e, dopo un’esperienza di successo della sua installazione invernale, i clienti si sono preparati per una più grande per tutta la famiglia, i bambini e il personale. Nessuno dei modelli standard era adatto al sito, quindi abbiamo realizzato un progetto individuale sulla base di DublDom della seconda edizione.
La maggior parte delle decisioni individuali si basa su una tecnologia semplice e materiali economici, quindi siamo riusciti a seguire uno dei principi di base del nostro ufficio di architettura e della società DublDom: la qualità dell’architettura a un prezzo accessibile.
La facciata anteriore con il numero massimo di vetrature è stata dettata dalla posizione della casa sul sito. Tutti i locali tecnici e di servizio si trovano lungo la facciata posteriore e la stanza dei bambini, il gabinetto, l’ingresso principale e il soggiorno con camino guardano il sito con una splendida vista sull’acqua.
La casa realizzata con materiali semplici e convenienti – profilo metallico, pannello fienile e vetro – si fonde armoniosamente con l’ambiente naturale.
L’intero interno è realizzato in legno massello di pino, verniciato bianco. Le pareti terminali colorate scure aumentano visivamente lo spazio.
Il design degli interni è completamente realizzato e realizzato dalla padrona di casa Anastasia Sokolova.
La casa è realizzata con una tecnologia modulare «DublDom». Tutti i moduli della casa sono stati realizzati nello stabilimento «DublDom» e hanno viaggiato fino al luogo di installazione per quasi 1000 km. Tutti gli allestimenti, l’ingegneria e le comunicazioni sono stati effettuati in fabbrica. Sul sito abbiamo appena collegato la casa pronta alle reti di ingegneria esterne – approvvigionamento idrico, fossa settica ed elettricità. Struttura in pino e coibentata con isolamento KNAUF. Grazie alla tecnologia modulare, ci siamo resi conto di realizzare una casa lontano dalla città, nel più breve tempo possibile, con alta qualità e budget ridotto. Il progetto ha utilizzato i materiali più ecologici. L’enfasi sulla facciata è realizzata su una tavola di fienile riciclata con acciaio e vetro, che sottolinea l’origine naturale e la delicata integrazione della casa in un ambiente naturale.

RECENT IN ARCHITECTURE