DD16 di BIO-architects

DD16 è un prototipo di casa compatta modulare realizzata per l’installazione in luoghi remoti e in condizioni estreme. La casa è composta da 2 moduli realizzati in fabbrica. Il prototipo è stato progettato e realizzato come apparecchiatura turistica in cui viene preso in considerazione il peso di ogni dettaglio, in modo che possa essere utilizzato in condizioni molto difficili. Tutti gli elementi costruttivi erano soggetti a modifiche e alla finitura interna rispetto alle case normali. Il telaio è realizzato in legno laminato con aperture fresate. Le porte hanno contribuito a ridurre il peso e i ponti e gli spazi vuoti. La schiuma di poliuretano è utilizzata come isolante, la cui rigidità ha contribuito a ridurre il peso dei materiali di finitura interni. La finitura esterna è realizzata con fogli di alluminio composito che consentono di realizzare superfici senza soluzione di continuità dalla parte superiore a quella inferiore. Questo è un materiale leggero resistente all’ambiente. Lo stesso materiale viene utilizzato come facciata di una cucina. Lo spazio interno mostra tutto il potenziale degli edifici compatti, risparmiando allo stesso tempo tutta la comodità. C’è un bagno con doccia, letto matrimoniale, tavolo da pranzo e un po ‘di spazio libero dove è possibile installare la stufa a legna. A causa delle grandi vetrate e della grande quantità di luce, lo spazio all’interno aumenta visivamente. Gli stessi principi sono usati nell’arredamento: rigidità, riduzione del peso e massimo utilizzo dello spazio. Le nicchie nascoste vengono utilizzate per la conservazione. Alcuni mobili possono essere trasformati o piegati. Il piano è di testare la casa in condizioni diverse. A novembre 2016 la casa è stata installata sul lago con pontili. I pontoni modulari sono realizzati con il telaio che può essere smontato in modo da poter essere trasportato all’interno della casa e messo sull’acqua. Le versioni a trave consentono di collegare la casa alla gru o all’elicottero in modo che tutti i lavori di manovra possano essere svolti facilmente da una persona in qualsiasi condizione meteorologica. I sistemi autonomi sono utilizzati in casa – energia solare per l’elettricità, acqua dal lago e servizi igienici biologici. La costruzione può essere facilmente adattata per altre condizioni. La casa ora viene testata in un formato di affitto sotto l’egida DublDomClub. Questo permette di avere un feedback da persone diverse e testare la casa in quanto è intensamente utilizzato dal gran numero di clienti. è un’esperienza rara per i nostri visitatori nuotare su una barca e trascorrere una giornata in una casa galleggiante compatta. La casa si trova vicino a Mosca, ma a causa della facciata vetrata che si affaccia sul bosco sembra di essere su un fiume selvaggio da qualche parte nel bosco. Il vento gira la casa sui diversi lati e l’immagine esterna cambia continuamente.

RECENT IN ARCHITECTURE