Casa FM di ES-arch + Consalez Rossi Architetti Associati

L’intervento prevede la totale ristrutturazione di una villa monofamiliare di 400 mq e un ampliamento di 160 mq. Il corpo esistente è interamente ridisegnato con la realizzazione di facciate in legno con sistemi di schermatura a graticcio. Dalle autorimesse (di nuova costruzione) una distribuzione verticale attraversa tutto l’intervento e distribuisce le differenti unità immobiliari. Il nuovo corpo dell’ampliamento (160 mq) originariamente progettato in legno con una tecnologia a pannelli (X-lam) è realizzato in pannelli di CLS rivestiti in legno.
L’intervento è realizzato al limite estremo del paese, sul confine con un bosco di abeti rossi e larici. Il rapporto con il bosco e con il terreno a disposizione della casa ha determinato l’impianto dell’ampliamento. Il volume del corridoio di collegamento con l’edificio esistente divide la sezione del terreno in forte pendenza in un giardino superiore e una piazza pavimentata inferiore.
Il nuovo corpo è un inserto rispetto al volume esistente e si stacca sia fisicamente, sia in senso espressivo. Un blocco unitario che concentra in un segno semplice l’ampliamento e gioca il confronto con l’esistente sia riguardo alle forme, esplicitamente moderne, sia riguardo ai materiali. Legno di larice spazzolato e trattato termicamente, pietra a spacco (beola grigia) per il basamento e coperture in zinco titanio (rheinzink).

RECENT IN ARCHITECTURE