Brioni di LucidiPevere per Kristalia

AUTORE:

LucidiPevere

BRAND:

Kristalia

PHOTO:

LucidiPevere

ANNO:

2018

LINKS:

LucidiPevere

Paolo Lucidi e Luca Pevere ci raccontano del loro rapporto con Kristalia e di come è nata questa serie di sedute dalle linee semplici e morbide.

LucidiPevere – Brioni per Kristalia

Avete fatto più di un progetto per questa azienda…

Kristalia insieme a Foscarini è uno di clienti storici del nostro studio ed ha sede a pochi chilometri da dove lavoriamo. Noi siamo particolarmente legati a queste due aziende perché sono stati i primi due brand importanti che hanno creduto in noi nonostante fossimo alle prime armi. Queste importanti collaborazioni ci hanno permesso di farci conoscere ed entrare seriamente nel mondo del design.

Kristalia è diventata celebre in primis con la produzione di tavoli ed in seguito con le sedie. Brioni è il loro primo progetto di imbottito ed è stato realizzato molto velocemente.

Ricordo che ci hanno chiamato alla fine di luglio chiedendoci se era possibile vedere il progetto a settembre. Per noi da agosto era il periodo perfetto per disegnare qualcosa di nuovo, perché in questo periodo il telefono squilla molto meno ed è possibile fare le cose con tranquillità.

LucidiPevere – Brioni per Kristalia

La tecnica costruttiva di questo prodotto è diversa rispetto a come vengono costruiti solitamente gli imbottiti?

Sì, invece del classico imbottito fatto con la cassa di legno rivestito in gomma, qui abbiamo un oggetto tecnologico che ha una propria “intelligenza” la cui base rigida è fatta con uno stampo in poliuretano che poi viene completato con della schiuma morbida.

La possibilità di avere come base uno stampo in poliuretano ci ha permesso di progettare un oggetto con caratteristiche più complesse e capace di avere performance superiori alla semplice forma in legno.

Da questa prima serie outdoor è nato poi anche Brioni indoor e Brioni contract.

Nonostante il gioco di parole dal punto di vista della forma volevamo realizzare un oggetto informale, proprio come il dna dell’azienda. Anche per questo motivo non abbiamo realizzato non un vero e proprio divano da esterno ma una via di mezzo tra un pouf ed un divano.

ULTIMI ARTICOLI