Oak Woodland Residence di Walker Warner Architects

ARCHITETTO:

Walker Warner Architects, ODADA, Ground Studio

PHOTO:

Matthew Millman

ANNO:

2017

LUOGO:

San Francisco Bay Area, California, U.S.A.

LINKS:

Situato in un magnifico ambiente simile a un parco pieno di querce secolari alte 80 piedi, questa residenza soddisfa il desiderio dei clienti di una casa di famiglia che sia casual, elegante, funzionale e adattabile. Gli spazi interni ed esterni flessibili consentono l’uso e il godimento del sito nella sua interezza, sia casa che terreno.
Accessibile tramite un lungo viaggio in auto, la proprietà si era sviluppata frammentariamente nel corso degli anni, dando vita a un’esperienza tutt’altro che pacifica. Rielaborando completamente il sito e fondendo i gusti tradizionali e moderni dei clienti, il team di progettazione ha creato una nuova casa suggestiva che è immersa nel bosco. Utilizzando linee pulite e una tavolozza ridotta di cedro, metallo e cemento, la residenza a due piani confina con una riserva di spazio aperto. La trasparenza e la relazione della casa con la terra riflettono l’estensione del sito, che è evidente all’arrivo all’entrata formale dove gli ospiti possono immediatamente sperimentare l’ambiente naturale attraverso connessioni interne-esterne senza soluzione di continuità.

I tetti della casa sono allungati per proteggere gli interni dalle calde estati, mentre rispondono alle forme prominenti nel paesaggio rurale della California che ha ispirato il design della casa. All’interno, il team ha creato zone in cui le attività familiari possono svolgersi in modo comune. “La casa è stata organizzata in zone pubbliche e private”, osserva Mike McCabe di Walker Warner Architects, “con gli spazi abitativi quotidiani della famiglia che si allentano l’uno nell’altro. L’intento architettonico era quello di fornire una casa che viva la vita di tutti i giorni per la famiglia, ma che possa espandersi per ospitare grandi eventi ed eventi. ” Un mudroom con cubbies consente una facile organizzazione degli effetti personali della famiglia, mentre le aree informali quotidiane per vivere, mangiare e cucinare sono immediatamente adiacenti alla piscina e alla terrazza. “Le parti private della casa riguardano il ritiro e il tempo della famiglia”, aggiunge McCabe, “mentre le parti pubbliche consentono loro di socializzare con i loro ospiti e godere di tutto ciò che il sito ha da offrire”.

I materiali interni e la tavolozza dei colori completano l’architettura e si fanno strada in tutta la casa attraverso una varietà di finiture diverse. Le porte delle assi di legno colorato sono state installate in cornici dipinte con hardware in bronzo strutturale, i delicati pavimenti in pietra calcarea grigia sono stati combinati con tavole di noce calde e le pareti sono state ricoperte di vernice bianca grigiastra per creare una sensazione di calda modernità. La pietra sul camino è lo stesso materiale del pavimento in pietra ma trattata a mano con un effetto simile a una pennellata che conferisce alla superficie una texture leggera ed elegante. Tutti gli arredi interni che sono stati progettati e curati per il progetto completano l’architettura casual ma dinamica, dando allo stesso tempo un’aria chic alla residenza. Semplici forme scultoree, tessuti tessuti, elementi organici e alcuni accenti di colori della foresta completano il matrimonio tra dentro e fuori. “Quasi ogni mobile ha un angolo o una pendenza”, osserva David Oldroyd di ODADA. “Ma forme più naturali – come le gambe della sedia sinuose o i pouf a forma di ciottolo – apportano un po ‘di morbidezza.”

La proprietà confina con una riserva di spazio aperto, quindi il progettista paesaggista Bernard Trainor di Ground Studio ha delicatamente trasformato il giardino artificiale in un ambiente naturale per ingannare l’occhio, facendo sembrare che la proprietà continuasse per sempre. Come per l’architettura, l’approccio di Trainor al design era quello di “infilare abilmente l’ago” tra le querce. “Più vicino alla casa, osserva Trainer,” il paesaggio duro e le piantagioni riflettono le forme architettoniche della casa, più lineari. Mentre ti allontani, nel bosco di querce, diventano più selvaggi. ” Nel complesso, il design interno ed esterno della residenza concilia il contesto storico, i vincoli edilizi e la funzionalità, risultando in uno spazio di vita coerente e armonioso.

Testo fornito dall’architetto

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas