THE TREE

MAG

Les Marais di Alain Carle

ARCHITETTO:

Alain Carle Architecte

PHOTO:
 

Adrien Williams

ANNO:

2012

LUOGO:

Wentworth Nord, Québec, Canada
 
LINKS:
 
 

Il progetto “Les Marais” inizia con un fascino per il paesaggio costruito nello spazio vuoto che caratterizza le aree rurali nordamericane, spesso costituito da grandi distese piatte costellate di gruppi di edifici. A parte un interesse stilistico per questi fienili abbandonati, che hanno spesso perso il loro aspetto originale per diventare sagome “distorte” dall’assenza di utilizzo, mi ispirano due problemi percettivi. Il primo riguarda la relatività della scala. Difficile da definire, le dimensioni di questi edifici, a volte senza finestre e isolati in un campo coltivato, evocano così una qualità identitaria del nostro territorio: un territorio di vasta estensione spesso fuori scala per l’osservatore. Il secondo problema sorge quando questi edifici sono combinati con altri. La loro disposizione spesso casuale crea quindi vuoti che “disegnano” una sorta di luogo di transizione tra gli edifici e lo spazio circostante. Vedo in questo il potenziale per un posto significativo, uno spazio collettivo embrionale. Il valore di questo “modello” non risiede quindi nella sua forma architettonica ma in ciò che rende possibile “vedere”.

Text provided by architect. Full article in english text.

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas