THE TREE

MAG

Klee Klee di AIM Architecture

ARCHITETTO:

AIM Architecture

PHOTO:

Dirk Weiblen

ANNO:

2016

LUOGO:

Shanghai, China

klee klee, un nuovo marchio di abbigliamento all’avanguardia di ZUCZUG /,  il suo nome deriva dal tibetano e che significa “rallenta”.

klee klee, un nuovo marchio di abbigliamento all’avanguardia di ZUCZUG /,  il suo nome deriva dal tibetano e che significa “rallenta”. La sorella maggiore ZUCZUG / è una lastra di moda pronta per la fotocamera, ma Klee Klee è un’esplorazione del minimalismo e della produzione a basso impatto che si traduce in design ad alto impatto. Il loro concetto gioca con l’uomo e la natura che coesistono in modo uguale e armonioso e guarda agli abitanti delle città che vogliono rallentare le loro vite e riconnettersi con ritmi e stili di vita naturali.

Quando è stato chiesto di progettare il loro primo negozio, i nostri pensieri iniziali sono andati alla persona che si identifica con “klee klee” e quali sarebbero i loro  valori. Come sarebbe il loro spazio? Come vivrebbero? L’obiettivo è quindi diventato quello di progettare un negozio che riflettesse l’habitat di una persona che vive dall’idea di “klee klee”.

La conclusione è stata un luogo che è caratterizzato dalla raccolta di cose , una riflessione semplice e chic sull’equilibrio.
Lo spazio nudo è bianco per mettere in risalto la trama non perfetta. L’illuminazione a strisce led enfatizza la lunghezza dello spazio e attira il visitatore verso la “fine” del negozio, dove la luce naturale filtra attraverso un’area salotto che invita il tempo per una tazza di tè e una chiacchierata.
Sebbene ZUCZUG / e Klee Klee si ispirino agli altopiani tibetani e agli ambienti naturali, entrambi i marchi sono contemporanei e sofisticati a modo loro. Era importante riflettere il suo lato moderno nel design.
L’arredamento è semplice e funzionale, ispirato ai pezzi che i costruttori cinesi usano nei cantieri. C’è una certa parsimonia nelle scelte che permettono agli interni di essere influenzati ma mai superati dal design. I pezzi sono separati, ma collegati attraverso l’utilità e, quando messi insieme nel negozio, portano tutto in un raffinato equilibrio di ispirazione urbana fresca e naturale.

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas