THE TREE

MAG

J&T Financial Group Headquarters di CMC architects

ARCHITETTO:

CMC architects

PHOTO:
 
BoysPlayNice
 

ANNO:

2020

LUOGO:

Prague, Repubblica Ceca
 
LINKS:
 
 

A distinguere la nuova sede J&T dagli edifici vicini è il suo aspetto, dentro e fuori.
Il mondo della finanza è composto da vari elementi che devono funzionare e combaciare perfettamente. Il modello ininterrotto della facciata rispecchia questo mondo.
Il design della facciata è una giustapposizione di razionalità tecnologica e irregolarità, un approccio ispirato alle opere di importanti pittori e scultori astratti. Gli netti angoli retti si ripetono anche nella disposizione generale degli interni. L’originale disegno grafico della segnaletica direzionale all’interno dell’edificio sottolinea questa ortogonalità. Il design del carattere e dei simboli, nonché la geometria lineare dell’illuminazione, si basano sul motivo grafico distinto della facciata.

COMFORT PER TUTTI

Durante la progettazione degli interni, il comfort quotidiano degli utenti, clienti e clienti, era una priorità. Il concetto di design è stato preceduto da un sondaggio che ha dato ai dipendenti la possibilità di dire cosa sentivano mancasse e cosa volevano dal loro posto di lavoro. Uno dei loro principali desideri era uno spazio ampio e adatto per incontri formali e informativi: trascorrono molto tempo al lavoro e hanno bisogno di sentirsi bene lì. L’intero spazio è stato quindi progettato più come uno spazio abitativo che come uno spazio ufficio.

UN LUOGO DI INCONTRO E RELAX

Gli uffici su tutti i piani comunicano con la facciata per consentire alla luce di entrare nello spazio. Lo spazio è suddiviso da pareti divisorie in vetro. Se i dipendenti hanno bisogno di maggiore privacy, possono tirare le tende. Ogni piano ha anche un mix di zone di lavoro e relax dove i dipendenti possono gustare un caffè o tenere una riunione veloce.
Oltre ai normali piani degli uffici, l’edificio ospita lo spazioso Work Café, che taglia in diagonale l’intero quinto piano. Vanta cucine completamente attrezzate e vetrine refrigerate, nonché uno spazio studio, un’aula magna chiusa e uno spazio centrale per le presentazioni, che può essere modificato in modo flessibile per adattarsi al numero di partecipanti e allo scopo dell’evento.

Oltre ad avere a disposizione tavolini da caffè e da pranzo, i dipendenti possono anche rilassarsi su comodi divani o in spazi appartati, dove incontrarsi o godere di assoluta privacy.
Sia per il lavoro che per il relax è stato creato un giardino pensile, con una bellissima vista sul centro della città e sul castello di Praga. È anche completamente attrezzato per il lavoro e il divertimento. Oltre al Wi-Fi e alle diverse opzioni di posti a sedere, ci sono anche strutture per la ristorazione.
I dipendenti hanno anche accesso a un centro fitness privato e a un deposito biciclette con armadietti e docce. L’edificio ospita anche ampi garage con colonnine di ricarica per auto elettriche.

EDIFICIO PIENO D’ARTE

L’aspetto di questo edificio distintivo e potente sottolinea il rapporto dell’investitore con una delle sue aree di interesse più importanti: l’art. Ciò ha dato ai progettisti l’opportunità di utilizzare forme e forme organiche all’interno per fornire un contrasto con le forme rigide della facciata.
L’atrio è dominato da una lampada lunga 20 metri in cristallo ceco. Questa opera d’arte intitolata Stellar Dust è una delle più grandi installazioni luminose contemporanee del paese. Le 726 gocce di cristallo – progettate dagli architetti e realizzate dalla vetreria Bomma di Sveltá nad Sazavou – sono sospese a forma di onda su una struttura ondulata in legno. Sia gli elementi in vetro che in legno dell’installazione sono stati progettati utilizzando definizioni parametriche uniche. Mentre Stellar Dust nasce dalle relazioni spaziali della lobby, il soffitto curvo del caffè, che si collega liberamente all’atrio, è la trasposizione algoritmica della geometria del corpo di una donna.

Le installazioni artistiche delicate e arrotondate che si trovano nel Work Café dividono lo spazio interno e creano aree salotto appartate. Un murale di Michal Škapa copre una delle pareti del caffè.
La galleria Magnus Art, ospitata nell’edificio e aperta al pubblico, è la prova che l’arte fa parte della vita della banca. La galleria serve per presentare le collezioni private di collezionisti cechi e slovacchi. La prima mostra riguardava la collezione della banca, che comprende le opere di tutti i vincitori del premio Jindřich Chalupecky nel corso dei 30 anni della sua esistenza.
Inoltre, le opere di talentuosi studenti d’arte e artisti cechi contemporanei adornano tutti i piani di questo edificio di otto piani.

LINK AI DINTORNI

La galleria non è l’unico spazio aperto al pubblico. Uno degli obiettivi del progetto era quello di evitare l’idea di un mondo bancario chiuso e collegare invece l’edificio alla vita cittadina e integrarlo nella struttura urbana esistente. Il ristorante e caffè Café Rustonka è quindi parte integrante dell’edificio e offre uno spazio nuovo e architettonicamente interessante per incontri privati ​​e di lavoro.

Text provided by Architect

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas