João’s House di Guilherme Machado Vaz

ARCHITECT:

Guilherme Machado Vaz

PHOTO:
 
Luís Ferreira Alves
 

YEAR:

2017

LOCATION:

Porto, Portugal
 
LINKS:
 
 

João’s House è un progetto di ristrutturazione di una piccola casa situata nella parte vecchia della città di
Porto, vicino al fiume Douro.
È un tradizionale edificio al piano terra del XIX secolo con pareti in pietra e una struttura del tetto in legno ricoperta di tegole.
Un tempo era usato come panificio che serviva la popolazione locale che era principalmente di pescatori.
Il progetto trasforma la panetteria in una casa a due piani che distribuisce gli spazi sociali al piano terra e gli spazi privati ​​al piano superiore. C’è un livello intermedio tra i due piani per aprire un piccolo padiglione che illumina lo studio musicale del cliente.
Lo spazio sociale al piano terra – soggiorno e cucina – è fisicamente diviso, e visivamente unito, da un mobile che funziona simultaneamente come una libreria e un armadio, dal quale è possibile accedere attraverso i telai scorrevoli in vetro da entrambi i lati. Quindi puoi avere libri in uno scaffale e cose di cucina in un altro. Filtra anche la luce in modo molto sottile.
La cucina è uno spazio molto estroverso e può estendersi all’aperto fino alla strada, permettendoti di goderti lo spirito del quartiere e la vita popolare con un bicchiere di vino in mano mentre la cena viene preparata.

Text provided by architect

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas