THE TREE

MAG

Mies van der Rohe Pavilion: l’installazione di SANAA

Mies van der Rohe Pavilion: l’installazione di SANAA

Mies van der Rohe Pavilion: l’installazione di SANAA

[vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]

AUTORE:

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]Sanaa , Kazuyo Sejima[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]

IMMAGINI:

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]Sanaa , Kazuyo Sejima[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]

ANNO:

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]2011, 2012[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]

LUOGO:

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]Barcellona, Spagna[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Nella vostra installazione al Mies van der Rohe Pavilion di Barcellona avete inserito una spirale trasparente all’interno della costruzione, l’esistente è rimasto praticamente intatto. Ma la vostra superficie, quasi invisibile grazie alla lieve deformazione provocata dalla curvatura, rivoluziona la percezione dell’edificio di Mies van der Rohe. Quale ė il ruolo della luce nelle vostre architetture?

Il padiglione è collegato all’esterno attraverso un cortile ed uno spazio in cui entra luce naturale e vento. La nostra installazione è stata realizzata in acrilico, è stata pensata per far sì che le persone che vi entrano percepiscano qualcosa di nuovo mentre sentono la qualità dello spazio del Mies Pavilion. Ho sperimentato una percezione diversa dal solito mescolando lo spazio architettonico che di solito vedo con il paesaggio riflesso dall’acrilico trasparente. A causa della differenza di luminosità prodotta dalla luce naturale, il pannello trasparente conferisce diversità al paesaggio riflesso. Penso che questa nostra installazione crei un paesaggio con diverse impressioni.

[/vc_column_text][vc_column_text]

Testo tratto da intervista a Kazuyo Sejima da parte di The Tree Mag

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas