Ina Chair di Miroslav Truben

DESIGNER:

Miroslav Truben

PHOTO:

Matúš Slovák

ANNO:

2018

PRODUZIONE:

Academy of fine arts and Design in Bratislava, Slovacchia

La sedia INA è un solitario di mobili.
Il design della sedia si basa sulla riduzione al minimo del volume. L’idea principale è quella di enfatizzare la leggerezza visiva e fisica del prodotto e creare una nuova architettura della sedia. INA è costituito dalle superfici più necessarie per il sedile e l’area dello schienale. Questo fatto impedisce di accovacciarsi durante la seduta.

L’INA si basa sulla dematerializzazione e lascia solo le superfici e i volumi più necessari. Ridimensionando una superficie del sedile, la sedia evita una cattiva abitudine di abbassarsi. La leggerezza visiva della sedia è provocatoria.
Due parti in legno piegate che si intersecano offrono uno spazio per sedersi davanti o all’indietro. La sedia supporta le aree di pressione più ponderate di cui il corpo ha bisogno. Il peso complessivo del prodotto è inferiore a 2,5 kg.

INA è formato da due segmenti di legno collegati da una connessione a tenone. I segmenti intersecanti sono realizzati in impiallacciatura di faggio curvato mediante tecnologia di stampaggio a compressione. All’inizio, sono stati effettuati numerosi test per ottenere il miglior equilibrio tra durezza e spessore accurati del lamel. Gli strati dell’impiallacciatura di faggio sono stati inumiditi con vapore e fissati in uno stampo.

Testo fornito da Designer

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas