Ideal Gas Lab di Waterfrom Design

ARCHITETTO:

Waterfrom Design

TXT:

Waterfrom Design

PHOTO:

Kuomin Lee

ANNO:

2019

LUOGO:

Taiwan

Con la pressione dell’ambiente e il cambiamento di temperatura, la sostanza può essere trasformata in diversi stati: stato solido statico, stato liquido fluido e stato gassoso che è sia statico che fluido. Questa non è l’osservazione iniziale di una lezione di fisica. È l’inizio della progettazione di un nuovissimo ufficio di Jing He Science, una società tecnologica che vende gas ad alta tecnologia.

Contorno in acciaio, punto culminante dell’esistenza dell’invisibilità

Quando l’ispirazione si basa sulla “scienza” anziché “ufficio”, WATERFROM DESIGN mira a rafforzare la scienza negli attributi industriali per cambiare l’immagine stereotipata dell’ufficio pubblico. Facciamo affidamento sul laboratorio che è il più associato a prodotti, fabbrica, provette giornaliere, ghisa, ferro nero, tubi del gas e bombole di acciaio uniche che trasportano gas tecnologico. Applichiamo materiali e modelli comuni sulla catena di produzione e li trasformiamo nella struttura dell’ufficio.

Raccogliamo cilindri in acciaio riciclato di diverse specifiche che verranno eliminati e applicheremo vetro in lamiera di ferro e componenti in ferro che simboleggiano i tubi della fabbrica per trasformare contenitori pesanti inattivi con singola funzione nel settore tecnologico in gambe di scrivania, bancone di un bar e persino dominio della matrice come tubi di fabbrica sotto la lunga scrivania della sala conferenze da 25 persone. Le scrivanie dal design ergonomico diventano piattaforme sperimentali aperte. Bombole di acciaio che sono ovunque nell’ufficio dopo la trasformazione della funzione evidenziano visivamente il gas invisibile. Pertanto, il gas invisibile diventa identità aziendale specifica. 

Oltre alla trasformazione, applichiamo la decostruzione nel design e tagliamo e ingrandiamo intenzionalmente la scala del contorno dei cilindri in acciaio e riorganizziamo le linee per creare semicerchi interni di diverso diametro posizionati casualmente sulla parete curva dell’ingresso, sulla parete posteriore dell’isola della cucina, sezione di muro separato e persino circolazione protettiva dell’ufficio del supervisore. 

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas