THE TREE

MAG

Casa em Messines di Vítor Vilhena Arquitectura

ARCHITETTO:

Vítor Vilhena Arquitectura

PHOTO:
 

Fernando Guerra

ANNO:

2018

LUOGO:

São Bartolomeu de Messines, Portugal

LINKS:
 
 

Algarve, nel sud del Portogallo, non vive solo in riva al mare. Ne è la prova il villaggio di São Bartolomeu de Messines, comune di Silves – situato nell’entroterra dell’Algarve, lontano dal turismo di massa che occupa tutta la costa e privilegiato dalle montagne che circondano l’intera regione.

La storia di São Bartolomeu de Messines si rifà al 1180, originariamente popolato da arabi, quando D. Sancho I conquistò Silves.

È in questo remoto villaggio che si trova il nostro progetto. Circondato da valli, montagne e due bacini artificiali, la diga di Funcho e la diga di Arade.

La “Casa di Messines”, si basa su un edificio esistente, già in rovina, ma con un fantastico orientamento Est-Ovest, e con un ritmo di aperture per la sorgente luminosa già molto invitante. Il fatto che ci fosse una struttura costruita è stato l’unico motivo per cui siamo riusciti a far emergere un’opera del genere in questo luogo pittoresco.

A causa dei diversi vincoli burocratici di impianto, è stato obbligatorio “sovrapporre” il progetto al rudere esistente, estendendone il corpo in asse longitudinale verso sud.

Privilegiando la vista e la luce naturale, il ritmo delle finestre è stato ricreato nella facciata est, aprendosi completamente e lasciando un angolo sospeso quando il volume si piega a nord.

Text provided by the architect, full text english version.

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas