THE TREE

MAG

Bodega di Joel Escalona

DESIGNER:

Joel Escalona

PHOTO:

Joel Escalona

ANNO:

2022

PRODUZIONE:

Messico

 

La profondità degli oggetti va oltre le loro dimensioni.
Disegnando ombra su ombra è possibile creare una sensazione di strati tridimensionali. Sottraendo la luce e aggiungendo l’oscurità, otteniamo un effetto di profondità, in cui l’oscurità drammatica domina la luce penetrante.

Bodega si riferisce all’arte della cantina o meglio conosciuta come chiaroscuro, una tecnica di contrasto estremo di luci e ombre usata da Caravaggio, uno dei pittori italiani più famosi della storia. Questo movimento fu così grande che a suo tempo sorsero intere scuole dedicate all’insegnamento di questa tecnica, dove gli artisti installarono i loro laboratori in cantine sotterranee con piccoli ingressi luminosi che consentivano loro di praticare questo particolare stile.

Il termine chiaroscuro implica un netto passaggio dall’oscurità alla luce, perdendo le sfumature e le sottili transizioni di colore, ma risultando in trame e volumi teatrali e protagonisti, come questa collezione di mobili.
Composta da una credenza, un comò e un mobiletto, la serie Bodega porta sui suoi volti le ombre create con intarsi di sottili lastre di legno in diverse tonalità, l’una sull’altra, come se fossero in continuo ma lento movimento.

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas