THE TREE

MAG

Blue Oaks Residence di Richard Beard Architects

ARCHITETTO:

Richard Beard Architects

Interior Design: BAMO

PHOTO:
 

Matthew Millman

ANNO:

2019

Le strutture sono semplici e dirette, ricordano i ranch, le fattorie e i vigneti che caratterizzano la Anderson Valley a nord di San Francisco. L’ambiente collinare è popolato da querce e madrone. L’ubicazione della casa trova un equilibrio tra sfruttare i panorami e allo stesso tempo evitare il rumore ambientale proveniente da una strada vicina. Per fare questo, la casa principale si trova sulla parete nord del crinale con le sue vedute incontaminate e non sviluppate di querce e colline lontane.

La guest house e la piscina sono appena oltre il crinale per sfruttare l’esposizione al sole del sud e ampie vedute della valle. Questa disposizione mantiene la casa principale nascosta tra gli alberi sotto un baldacchino zen. Il gioco tra spazi interni ed esterni è un ingrediente importante del design. La creazione del flusso libero di interno-esterno senza rompere i semplici volumi estrusi è stata ottenuta separando i due volumi e collegandoli con un foyer d’ingresso.

I due volumi a loro volta hanno creato cortili che contribuiscono alla sensazione di apertura dall’interno e intorno alla casa. Non puoi mai essere a più di pochi metri dal coinvolgimento diretto con l’aria aperta.

Text provided by Architect

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas