THE TREE

MAG

Aventree Hotel di Kooo Architects

ARCHITETTO:

Kooo architects

ANNO:

2016

LUOGO:

Hangzhou, China

Hotel Averntree situato nel sud-ovest del West Lake, che è il punto di riferimento più famoso di Hangzhou, in cima al monte Wengjiashan.

Hotel Averntree situato nel sud-ovest del West Lake, che è il punto di riferimento più famoso di Hangzhou, in cima al monte Wengjiashan. Come lo sviluppo della città e del business del tè sul monte Wengjiashan, sempre più persone vengono a visitare Wengjiashan, quindi c’è un numero crescente di hotel.

L’edificio originale aveva 5 piani, fu costruito dagli abitanti del villaggio sulla montagna ed era stato più volte sottoposto a lavori di ristrutturazione. Prima di ridisegnare l’hotel, l’edificio era sostanzialmente una struttura in mattoni e cemento mista a una struttura in acciaio. L’abbondanza di decorazioni illogiche sulla facciata, combinata con il tetto cinese, rende l’edificio molto strano.

I nostri clienti hanno bisogno di un hotel boutique, ma l’edificio principale in questo momento si espone totalmente alla vista della gente senza alcun blocco. Il materiale della recinzione era totalmente diverso dall’edificio, che ha distrutto l’intera struttura. Con un budget limitato, non abbiamo cercato di rinnovare l’intero edificio, ma ci siamo concentrati sul tetto e sul recinto: avvolgere la complicata superficie decorativa sul tetto e riprogettare il recinto, che separa l’hotel e il ambiente esterno. Cerchiamo di utilizzare lo stesso materiale per costruire il nuovo tetto e la recinzione, il che rende il nuovo hotel un sistema completo.

Normalmente, vengono costruite solide pareti per mantenere la privacy assoluta per l’hotel. Ma in un ambiente così naturale, speriamo di dividere lo spazio in un modo più delicato.

Cerchiamo di usare tubi di acciaio corten come materiale per l’ingresso e allo stesso tempo come la recinzione dell’hotel. Mentre cammini da solo all’ingresso, l’altezza crescente della rampa ci dà la possibilità di creare il senso del rituale di entrare in un hotel. A differenza dei normali hotel, combiniamo entrata e recinzione per creare uno spazio d’ingresso con diversi strati.

I tubi in acciaio corten iniziano dall’inizio della rampa, mentre si cammina da soli la rampa, i tubi in acciaio continuano ad aumentare di altezza mentre la parte superiore dei tubi rimane alla stessa altezza. Tale forma di ingresso rafforza il processo di “entrata” nell’hotel.

Per mantenere l’immagine unica, proviamo a nascondere tutti gli elementi decorativi dell’edificio originale per raggiungere l’obiettivo dell’architettura moderna. In collegamento con tubi in acciaio corten, utilizziamo pannelli in acciaio corten come materiale del nuovo tetto. Il nuovo tetto e la recinzione cambieranno la loro struttura nel tempo.

Con il vantaggio del sito, abbiamo 4 diversi cortili all’aperto nell’hotel.

La terrazza pubblica sul tetto e il balcone privato su 4f possono facilmente affacciarsi sul West Lake e sulla splendida vista della montagna. Il nuovo tetto ridefinisce la camera degli ospiti e crea un nuovo balcone privato.

Nel cortile del piano d’ingresso sono stati conservati 3 alberi originali. Dividiamo semplicemente il pavimento usando un design concreto piuttosto che complicato. Il più grande spazio pubblico situato al 1 ° piano, circondato da un gran numero di alberi ad alto fusto. Progettiamo 15 bicchieri a specchio come enfasi dell’elevazione ovest, che può essere lo sfondo del cortile 1f.

15 bicchieri a specchio riflettono la scena naturale circostante. Diversi cambiamenti possono essere visti da angolazioni diverse. I vetri a specchio riducono il volume dell’elevazione ovest e lasciano proiettare la scena naturale sull’edificio, creando una comunicazione tra natura e architettura.

La struttura originale ha diviso il piano in due parti: più privacy per la parte interna e viste più naturali per il resto. Quindi riusciamo a mettere l’atrio all’interno per creare uno spazio più buio, mettere il ristorante e il salotto vicino alla finestra in modo che le persone possano godere della migliore vista mentre si rilassano.

La lobby usa la noce nera per oscurare lo spazio e c’è una corrispondenza uno a uno tra lo spazio tra soffitto e parete.

La scala pubblica era coperta da lenzuola. Porte e corrimano sono realizzati in acciaio bronzo texture. Più materiali rendono la minuscola scala più dettagliata.

Ci sono quattro tipi di camere principali nell’hotel. Progettiamo una scatola luminosa fluttuante sopra l’armadio con delicata luce della baia verso l’alto e due downlight. L’intera scatola luminosa è sospesa al muro senza alcun supporto ausiliario.

Il bagno aperto è stato progettato dalla finestra, con una splendida vista sulle montagne.

L’unico cortile privato situato nella suite. Una lunga porta a soffietto in vetro può essere aperta completamente, il che rende il cortile e la stanza degli ospiti oscuri come un intero spazio. A causa della parete portante esistente, è stato progettato un mini bar nel mezzo della stanza, ruotato di 45 gradi, che cambia l’angolo di vista della camera da letto e del soggiorno.

La camera doppia è lunga e stretta, quindi ci concentriamo sul muro e facciamo diversi modelli su di esso per ridurre la sensazione opprimente.

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas