THE TREE

MAG

Ada Lovelace secondary shool di A+Architecture

Ada Lovelace secondary shool di A+Architecture

Ada Lovelace secondary shool di A+Architecture

[vc_row][vc_column width=”1/3″][vc_column_text]

AUTORE:

A+Architecture[/vc_column_text][vc_column_text]

PHOTO:

image ©Benoit Wehrle[/vc_column_text][vc_column_text]

ANNO:

2019[/vc_column_text][vc_column_text]

LUOGO:

Nîmes, Gard, France[/vc_column_text][vc_column_text]

LINKS:

A+Architecture[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_single_image image=”21859″ img_size=”full” onclick=”kalium_lightbox”][vc_single_image image=”21861″ img_size=”full” onclick=”kalium_lightbox”][vc_separator][vc_gallery type=”image_grid” images=”21858,21860,21856,21862,21863,21864,21854,21855,21857,21865,21866,21867,21868,21869,21870,21871,21880″ onclick=”kalium_lightbox”][vc_column_text]L’antropocene, ovvero l’Età dell’uomo, è il periodo nella storia della Terra che ha avuto inizio quando le attività umane hanno avuto un impatto complessivo significativo e in gran parte negativo sull’ecosistema terrestre.
Come architetti, abbiamo la responsabilità di ridurre l’impatto delle nostre attività sull’ambiente.
Lo shool secondario di Ada Lovelace è stato quindi progettato pensando a questo. È un edificio sostenibile ed ecologico.
In quanto prima scuola esemplare di energia pulita (BEPOS) con l’etichetta NoWatt e BDM d’argento di livello per l’Occitania, l’edificio offre ai futuri utenti – studenti e insegnanti – un servizio progettato in totale armonia con l’ambiente.
Le pietre che coprono la facciata sono di provenienza locale, l’isolamento è in canapa e lana di legno e pannelli solari sono stati installati naturalmente sul tetto, poiché l’area riceve molto sole.
Al di là di queste basi ambientali, abbiamo prodotto una struttura architettonica contemporanea, audace, potente e dinamica. Volevamo che le persone fossero attratte da questo luogo di istruzione in questo difficile quartiere. forme
si scontrano, poiché i pannelli in acciaio inossidabile fanno sembrare che le facciate siano vuote, che sono spezzate da file di finestre.

UNA “NUOVA GENERAZIONE” DI SCUOLA

• Design e funzionamento organici e rispettosi dell’ambiente.
• Offre un’istruzione incentrata sulle arti e le culture digitali.
• Assistenza al controllo utente per coinvolgere le persone che frequentano la scuola, dalla sua progettazione alla sua gestione. Furono quindi costruiti un gioco e un sito Web, gestiti da Citae gli studenti basati sul modello digitale dell’edificio per consentire loro di visitarlo virtualmente, esprimere la propria opinione e conoscere il risparmio energetico.
• Contribuire al rinnovamento urbano del distretto di Mas de Mingue in cui si trova la scuola[/vc_column_text][lab_divider title=”RECENT IN ARCHITECTURE”][lab_portfolio_items category_filter=”no” columns=”4″ pagination_type=”hide” portfolio_query=”size:12|order_by:date|post_type:,portfolio|tax_query:11″][/vc_column][/vc_row]

THE TREE MAG – The Fruits of Ideas